Occasioni speciali Pasta al forno Primi piatti facili Ricette vegetariane

Lasagne con besciamella e spinaci

Le lasagne con besciamella e spinaci sono un’alternativa vegetariana e gustosissima alle tradizionali lasagne alla bolognese. Vediamo insieme come prepararle facilmente!

Vegetariane si, ma ricche e golose!

Queste lasagne “bianche” agli spinaci sono la soluzione perfetta quando avete a pranzo ospiti che, in fatto di cibo, non la pensano allo stesso modo. Sappiamo tutti quanto sia difficile mettere d’accordo tutti, soprattutto durante i pranzi delle feste o le occasioni speciali. Cosa cucinare che possa accontentare allo stesso tempo l’amica vegetariana, il nipotino dal palato difficile o la mamma che ha iniziato da poco la dieta? Ecco, le lasagne con besciamella e spinaci non solo vi risolvono ogni problema, ma vi offrono anche il vantaggio di poter essere preparate più facilmente rispetto alle tradizionali lasagne bolognesi. Sono quindi una scelta particolarmente azzeccata quando la dispensa non è proprio fornitissima, oppure quando non si dispone del tempo necessario a preparare il ragù. E non ultimo, essendo facilissime, vengono incontro anche a chi è poco esperto di cucina!

Qualche consiglio per semplificarsi la vita

Per queste lasagne “bianche” date sempre la preferenza alla sfoglia di lasagna fresca e molto sottile, che cuoce più in fretta senza assorbire troppo condimento. Gli spinaci surgelati sono, naturalmente, l’opzione più pratica, ma potete utilizzare anche quelli freschi: in questo caso, prima di procedere, dovrete lavarli con cura e sbollentarli per qualche istante. Quando alla besciamella, se non l’avete già pronta o volete prepararla al momento, seguite il tutorial 😉

E ora, allacciate il grembiule!!

⏲️Tempo di preparazione: 45 min – 🧑‍🍳Difficoltà: minima

Ingredienti per 4 persone:

Lasagne fresche a sfoglia sottile

500 ml di besciamella pronta

5 cubetti di spinaci surgelati

Parmigiano grattugiato q.b.

Olio extravergine di oliva

burro o margarina

sale

Preparazione

In un tegame mettete gli spinaci ancora surgelati e bagnateli con mezzo bicchiere d’acqua. Fateli cuocere per una decina di minuti o comunque finchè non si saranno scongelati del tutto e sarà evaporata gran parte dell’acqua. A questo punto salateli, conditeli con una noce di burro o margarina e rimescolateli sul fuoco finchè non si saranno asciugati quasi del tutto. Spegnete il fuoco, tagliateli a pezzetti e fateli raffreddare per qualche minuto.

Metteteli in una terrina e amalgamateli alla besciamella e a un filo d’olio. Con questo condimento fate uno strato sottile sul fondo di una teglia rettangolare unta d’olio, posatevi sopra un foglio di lasagna fresca e ricoprite con altro condimento. Spolverate col parmigiano, mettete un altro foglio di lasagna, ricoprite con altro condimento e parmigiano e proseguite così fino a che non avrete raggiunto un totale di 5-6 strati. Lo strato finale sarà, naturalmente, di condimento e parmigiano.

Infornate in forno già caldo a 200° e fate gratinare per circa 25 minuti, finchè non vedrete su una bella crosticina dorata. Fate riposare per una decina di minuti e servite.

(Foto bing)

Potrebbe anche interessarti...